username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Maria Rosa Cugudda

in archivio dal 05 gen 2012

Sardegna - Piemonte - Italia

mi descrivo così:
Sono una persona solare, amo l'arte in tutte le sue manifestazioni, ma in particolare la poesia e la pittura! Sono un'insegnante, ho pubblicato alcuni libri di poesie: "Il dolce calore della vita", "Inesplorato lago","Emozioni", "Spirito libero" 2011, e "Anima di corallo" 2015 casa editrice Kimerik.

19 giugno 2012 alle ore 19:25

Eppur tutti

Sento vicina lei genitrice
per abbracciare il Cielo
mi ha lasciata in un freddo giorno d’inverno
per unirsi alla schiera degli angeli.

Lui genitore una mattina d’estate
mi ha sussurrato
“tu aspetta”.

La sorella tanto amata
per dialogare col suo Gesù
in terra il suo posto mi ha affidato.

E intanto ancora con gelide lacrime
presenti li sento
la mano mi tendono per cogliere l’amore
e donarlo a chi in solitudine prosegue nel buio.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento