username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

in archivio dal 23 dic 2019

Alessandro Rossi

Soave

elementi per pagina
elementi per pagina
  • 14 luglio alle ore 3:00
    Partenza

    Guardo la luna affacciarsi. Lucente è il pensiero che parla di te. Pianse a lungo la notte che cancelló il futuro. Al mattino, madido di sudore, un sordo, grido di dolore, invase il mio corpo. Acciglio gli occhi, sono accorato. Nella mente la felicità del passato, nel cuore il terrore dell'avvenire. Lacrime ancora, in un evanescente momento, dove vorrei solo addormentarmi

     
  • 23 dicembre 2019 alle ore 20:47
    Il gioco di quella notte

    Vestita di rosso,
    quella sera,
    colorasti il tramonto.

    Seducenti carezze
    avrebbero a breve
    asciato spazio alla disperazione.

    Noi ancora non lo sapevamo.
    Le tue lacrime quella notte
    bagnarono i miei pensieri.