username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alexandrina Scoferta

in archivio dal 15 set 2013

Chisinau - Repubblica Moldava

segni particolari:
Non giudico, non offendo, non manco di rispetto. Non mi impongo e non impongo le mie idee, ma le difendo.

10 febbraio 2016 alle ore 19:20

le parole che non hai mai detto,
le volte in cui non hai saputo tacere,
le parti del mio corpo che non hai mai toccato
e quelle del tuo che non conosci ancora,
il vino che bevi quando non hai sete,
i cadaveri che non sei riuscito a seppellire
(ma i cadaveri rendono più fertile il terreno),
il sale che non ti lecchi dalle dita,
i giorni in cui non sei stato viziato dalla mamma,
i verbi che non hai mai coniugato,
il nostro futuro insieme che è impossibile,
purché illuso da qualche parola,
che poi uno può chiamarle menzogne,
ma uno non le ha vissute sulla la pelle,
dimmi che non sei uno.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento