Carlo Emilio Gadda
  • Milano, 14/11/1893
  • Roma, 21/05/1973

Biografia

Sono stato un importante scrittore italiano.

Segni particolari

Nella quinta delle Lezioni Americane Italo Calvino mi analizza come esempio moderno di "romanzo contemporaneo come enciclopedia".

Mi trovi anche su

Scritti da Carlo Emilio Gadda

5 su 5

Se un'idea è più moderna di un'altra, è segno che non sono immortali né l'una né l'altra.

L'attimo fuggiva, oh, che altro può fare un attimo?

Il pontecorvo ha capellatura corvina: e naso matematico.

Le parole sacre, vedute le labbra dell'autore, ne rifuggono. Le cose sacre, veduto il cuore dell'autore, vi si fermano.

Morire per la patria è cosa dolce e onorevole: infatti alcuni sono morti per la patria immortale: ed altri, a guardarla dalle tignole, è bisognato vivessero. Questa favoletta ne dice: il morto giace, il vivo si dà pace.