Dacia Maraini
  • Fiesole (FI), 13/11/1936

Biografia

Una delle scrittrici italiane più influenti sulla scena letteraria. Faccio parte della famosa "generazione degli anni Trenta".

Segni particolari

Dal 1962 al 1978 ho vissuto intenso rapporto affettivo con Alberto Moravia.

Scritti da Dacia Maraini

10 su 13

In una carezza, in un abbraccio, in una stretta di mano a volte c'è più sensualità che nel vero e proprio atto d'amore.

Un rapporto d'amicizia che sia fra uomini o fra donne, è sempre un rapporto d'amore. E in una carezza, in un abbraccio, in una stretta di mano a volte c'è più sensualità che nel vero e proprio atto d'amore.

L'amore è una cinciallegra che vola e non riesci a fermarla, nemmeno a metterle il sale sulla coda.

Dopo millenni di odi e di guerre per lo meno dovremmo avere imparato questo: che il dolore non ha bandiera.

C'è un "perché" nascosto in tutte le cose che conduce ad un altro "perché", il quale suggerisce un piccolissimo imprevisto "perché", da cui scaturisce probabilmente un altro, nuovissimo e appena nato "perché".

Mi piace innamorarmi. È uno stato che mi dà calore, leggerezza.

Il tempo è una scusa. Quando si ama una cosa il tempo lo si trova.