username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Carlo Di Carlo

in archivio dal 10 gen 2009

18 gennaio 1977, Roma

segni particolari:
Artista

mi descrivo così:
Viaggiatore di sogni e sognatore di viaggi... scrivo per passione 

22 settembre 2011 alle ore 8:34

Oh Oh

Oh oh la luce s'accende
Cosi improvvisamente
Ove prima non vedevi
Ove prima non sentivi

Oh oh la luce è accesa
Ove prima non udivi
Ove prima non percepivi

Oh oh il buio s'è spento
Ove ora inizi a vedere
Ove ora inizi a sentire
Di nascosto prima
Alla luce poi

Parole distinte
Cacofoniche nell'udire
Stereofoniche nel percepire

Sai chi sono
Sai chi loro
Erano li
Rimangono si
Come silenzi sfuocati
Come polveri bruciati
Presenze ormai assenti
Vane mai presenti

Di quando hai lottato
Di quando hai isolato
I sentimenti per loro
Solo un gioco

Per te un grande fuoco
Che arde ancora dentro

Oh oh per te non per loro
Presente dentro
Assente fuori

Oh oh rimangono con te
Ove prima non perivi
Ove prima non morivi
Del cuore la passione
A legar tutti del tuo amore

Di quando sei stato
Di quando sei andato
Di quando hai portato

Oh oh.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento