username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Carlos Ruiz Zafon

in archivio dal 08 giu 2010

25 settembre 1964, Barcellona - Spagna

segni particolari:
Le mie opere sono tradotte in più di quaranta lingue e hanno conquistato numerosi premi e milioni di lettori nei cinque continenti.

mi descrivo così:
Sono uno sceneggiatore e scrittore. Il mio romanzo L'ombra del vento ha venduto un milione e mezzo di copie solo in Italia, diventando subito un caso editoriale internazionale.

27 giugno 2011 alle ore 17:02

Marina

di Carlos Ruiz Zafon

editore: Mondadori

pagine: 310

prezzo: 8,24 €

Acquista `Marina`!Acquista!

Gli artisti vivono nel passato o nel futuro; mai nel presente.
Oscar ancora non lo sa, ma vivrà l'avventura più bella, terrificante e triste della sua vita. E tutto ciò per aver conosciuto Marina. Nel suo collegio la vita sembra sempre grigia e uguale, e la sua famiglia la vede così di rado che non è nemmeno più sicuro di avere dei genitori. Un giorno si ritrova davanti ad una casa, che sembra una rovina. Decide di entrare e la sua vita cambia. Marina e il suo vecchio padre, German, vivono in quella casa da soli, ma a loro basta. Il passato di German è una fotografia romantica in bianco e nero che racconta di un amore e della nascita di Marina. Un giorno di noia, Marina porta Oscar al cimitero e gli mostra quello che diventerà l'inizio della loro avventura insieme: una dama vestita di nero e velata che una volta al mese si reca sempre sulla stessa tomba a portare fiori. La seguono e la vedono entrare in un edificio contrassegnato da una farfalla nera con le ali spiegate. All'interno si troveranno di fronte ad uno spettacolo tanto affascinante quanto macabro: tante marionette appese al soffitto con i capelli e la pelle, che sembrano vere. Scappano di lì non appena si accorgono che nel buio qualcosa si muove e non appena sentono quell'odore di tomba che si avvicina. Ma non finirà qui. La curiosità e la loro vitalità da adolescenti li porterà ad inseguire la verità tra i vicoli di una Barcellona gotica e misteriosa, svelando una storia tanto bella quanto complicata e tragica, sotto le ali della farfalla nera, conosciuta anche come “Teufel” (Diavolo). Infine si troveranno con un mistero svelato, la loro amicizia ancora più forte ed intensa, quasi amore, ma una nuova ombra oscura il sole della felicità e il destino giocherà ancora uno dei suoi tiri mancini. Un romanzo che mescola la raffinatezza e l'eleganza della scrittura di Zafòn  al mistero velato di horror, che non ha nulla da invidiare agli scrittori gotici di un tempo. Bellissimo.

recensione di Katia Guido

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento