username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Claudia Magnasco

in archivio dal 28 ott 2016

17 ottobre 1973, Sassari - Italia

16 gennaio 2017 alle ore 17:26

Alla fine del vento

Che vuoi che sia 
se la distanza 
stanca anche le mani

le mie scavano il vento 
per giungere almeno 
a sfiorarti i pensieri 

E se non altro mi diverto 
a disegnarti la faccia 
mentre mi spargo sul tuo ventre
come un languore di terra perduta

Quanto manca alla fine del vento...
ho voglia di parlarti tra i capelli
di cose soltanto belle, così poi mi baci 
e l'amore ci riprende con sé.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento