username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Claudia Magnasco

in archivio dal 28 ott 2016

17 ottobre 1973, Sassari - Italia

14 aprile 2017 alle ore 20:19

Fino a che puoi

Timido marzo, 
quando la sera tolgo le scarpe
è un passo in meno 
da qui ai tuoi acquosi schiamazzi

e forse sarai ancora com'ero un tempo io, 
figlia del mare come adesso 
ma gli occhi sai, non bruciavano 
nel risalire il profondo

Fino a che puoi
conservati in stato di grazia
amore mio fanciullo
-ascoltami.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento