username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

09 dicembre 2012 alle ore 10:57

Nuvole



Grigi pensieri del cielo
Come capricci della mente
Impazzite senza meta né speranze.
Scherzate con il sole
Scherzate con la luna
Giocate con le stelle.
Brave a dipingere capolavori fugaci
Brave a regalare magie
Abili ad appagare ogni malizia della mente.
Basta alzare gli occhi al cielo
Ed ogni desiderio è realtà
Come una fata regalate favole nuove.
Nemmeno il tempo di fissare nella mente
Che i vostri dipinti svaniscono come sogni.
Amoreggiate con i monti
Baciate l’immenso mare
Lanciate messaggi luminosi
Scagliate messaggi rumorosi. 
Ora nuvole capricciose
Ora nuvole giocherellone
Abili a burlare gli astri
Esperte a burlare gli uomini.
Sapete piangere lacrime calde
Sapete piangere lacrime fredde
E lacrime sopra lacrime
Elargite forti messaggi
E immacolati paesaggi
Per la gioia e la paura dell'uomo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento