username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

07 marzo 2015 alle ore 11:09

Senza Senno

 
 
 
…nuvole incerte
Dall’andare affaticato
Hanno offuscato il cielo
 
Ora il vento respira forte
In una sera priva di fascino
Sopra di un mare fragoroso
 
Sotto la pioggia urla forte
È un mormorio insistente
Sull’inquietudine regnante
 
La natura ha voglia di ridere
Il sole sprizzare la sua gioia
Ma l’uomo avido di potere…

Progetta e si dispera.
 
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento