username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesca Fichera

in archivio dal 10 mag 2010

27 aprile 1988, Napoli - Italia

segni particolari:
Redattrice di Aphorism dal 2012. Poco alta, sempre all'altezza. 

mi descrivo così:
Ho l'anima di un poeta e l'apparato emotivo di un cane da rottamaio. Ma questo non l'ho detto io.

16 gennaio 2012 alle ore 23:31

Lettera all'amante cieco

Il racconto

Se permetti, mi piacerebbe ascoltarti in questa musica, calpestando sabbia, solo lenzuola fresche di lavanda, polvere di legno, sole che affetta i vetri, i tetti rossi guardiani taciturni.
Se permetti, sarebbe solo il mare e gli alberi a rispondergli, il vento corriere di luce odorosa e brace, un bicchiere vuoto sul davanzale ospite di una scintilla.
Saremmo solo quattro mani, due sciolte e due legate, e il resto indistinguibile, come un dente di leone nell'erba.

Se permetti, anche se non fosse, sarebbe già. Se sì, non s'immagina.

Se è stato, non sarà.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento