username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesco Burgio

in archivio dal 03 feb 2020

08 luglio 1957, Niscemi - Italia

08 febbraio alle ore 19:17

Al continente di ruggini e coralli

La traccia è nelle mani, linee spezzate
e ricurve prima delle falangi, la fuga
della luce verso l’oriente accende
un chiarore di luna dal coefficiente
ignoto nelle notti a trazione solitaria.
È nella diaria delle date a scomparsa,
la morsa agli organi vitali, sparsa
la corolla delle rose ambrate, l’aria
artica lenta s’espande al continente
di ruggini e coralli. Poi dipende
da come guardi ogni solstizio, la ruga
in più e il vento che cambia le coordinate.
 
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento