username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gloria D'alessandro

in archivio dal 25 giu 2007

11 aprile 1972, Chieti

segni particolari:
"Lo scrivere è una semplice forma d'empirismo condiviso col confronto di esperienze intrecciate anche col dissenso"

mi descrivo così:
In perenne ascolto di "AnimaTonda"

04 agosto 2007

Partita. Mortale

Crepuscolo rotto
da abbagli stonati
nella notte.
Bimbi, donne, uomini,
creature, fiori, animali
non hanno più
gioia, speranza, volontà,
bellezze, odori, istinti.
Le lapidi piangono
accasciati tra le bombe
silenziose ancora urlanti,
non ancora scoppiate.
E li chiamano "alta tecnologia"
questi dieci, cento, mille colpi
che assordano prima di cadere.
Deserti neri, oro sporco,
soldo senza anima e colore:
riveste il valore
dell'essere umano,
pedina, bersaglio
tra le stesse macerie polverose.
Disintegrato. Annullato. Morto.
Per i grandi e potenti protetti
l'umano diventa
"Alta Partita A Scacchi".

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento