I Promessi sposi

Libro "I Promessi sposi" di Alessandro Manzoni

Una risoluta disposizione a rispettare lo svolgimento disordinato e imprevedibile della vita governa il capolavoro manzoniano. Seguendo un filo modesto che si dipana e si arruffa, rimbalza in ogni direzione, il narratore giunge a scoprire la rete di connessioni che unisce tutte le parti della babelica dimora umana, dalle più grandiose alle più inospitali, e l'intimo rapporto di necessità che collega gli elementi del disegno complessivo. Casta ma non timida, la fantasia del Manzoni è affascinata dalla violenza delle passioni che ardono nel cuore umano, e vuol riviverne tutte le potenzialità in un paragone assiduo di estremi opposti, dall'infima bassezza all'eroismo sublime.

Scrivi la tua recensione

  • Casa Editrice
    Garzanti Libri
  • Dettagli
    571 pagine
  • ISBN
    8811360374

Recensioni

Romanzo storico per eccellenza, il primo della letteratura italiana, la più famosa opera di Alessandro Manzoni,si impone nel panorama europeo e diventa subito un capolavoro.
La vicenda si snoda in 38 capitoli ed è ambientata a Licate, paesino in provincia di Lecco. Qui abitano Renzo e Lucia, i promessi sposi, al cui matrimonio si oppone don Rodrigo, per un capriccio e una scommessa fatta col(…)

Mai come oggi si può affermare che I Promessi Sposi sono un archetipo illustre posto alla base della Letteratura e anche della Storia italiana… vecchia e nuova. La narrazione delle vicende del contrastato amore tra Renzo e Lucia, la peste che dilaga nel Paese, i poteri forti che condizionano pesantemente la vita dei giovani, i baluardi della burocrazia e i loro cavilli, lo sfacelo del Clero(…)

Scrivi la tua recensione