username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Matteo Mazzoni

in archivio dal 02 feb 2011

26 aprile 1991, Bagno a Ripoli

mi descrivo così:
La mia passione per la poesia è nata tra i banchi di scuola, sono ancora alle prime armi quindi accetto molto volentieri ogni commento, purchè sia costruttivo, grazie.

02 febbraio 2011 alle ore 12:12

Infinito

Nessuna siepe, nessun muro, niente
può privare il mio sguardo dell'orizzonte.
Il nuovo Sole fonde la mia ombra
con il bianco spumeggiar delle onde.
Col petto ansimante chiudo gli occhi,
perdo il mio sguardo su quella linea,
in qesto infinito niente.
Ripercorro le mie pesanti orme
con calmo respiro e un sorriso sincero.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento