username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Michele Gentile

in archivio dal 27 feb 2014

04 gennaio 1972, Ostia - Roma - Italia

segni particolari:
Vivo!

mi descrivo così:
Poeta.

27 aprile alle ore 8:17

Di morte si vive

Qual è l’ultima parola?
Quella che stride
quella che genera
il cedimento
che sgretola i muri.
Umanità!
Totale, senza premesse
senza compromessi.
Ora hai paura ma poi?
Capisci quello che dice la morte,
capisci quelli che di morte si vive
ma la verità è…che resta tutto uguale;
eppure il vaccino contro la fame
c’è già!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento