username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Michele Gentile

in archivio dal 27 feb 2014

04 gennaio 1972, Ostia - Roma - Italia

segni particolari:
Vivo!

mi descrivo così:
Poeta.

05 novembre alle ore 10:59

Quante volte

Quante volte t' ho sognato oh mare e ascoltato il tuo canto cullare la mia malinconia. Quante volte t' ho cercato e invocato i tuoi abissi per non buttarmi via. La vita, questa vita non l' ho mai perdonata io non l' ho mai incontrata. Ho continuato a camminare senza mai voltarmi solo per raggiungere questa riva. Quante volte mi hai salvato oh mare da me stesso dal cielo dalla speranza. Quante volte sei tornato con una poesia a darmi pace, a farmi compagnia.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento