username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Michele Gentile

in archivio dal 27 feb 2014

04 gennaio 1972, Ostia - Roma - Italia

segni particolari:
Vivo!

mi descrivo così:
Poeta.

06 febbraio alle ore 16:05

Silenzio

Già la luce della sera
mi trafigge.
Vorrei ritrovare
quello che ho perso
vorrei dimenticare
quello che ho visto.
Sono vicino, più vicino
all'orizzonte, felice ora
di perdermi.
Chiedo al vento dove andrò a riposare
se capisce il senso di questi sorrisi
ma lui piangendo
mi urla in faccia
tutto il mio silenzio

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento