username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Michele Prenna

in archivio dal 10 apr 2011

19 ottobre 1946, Venegono (Varese) - Italia

mi descrivo così:
Estroverso e comunicativo sono da sempre onnivoro lettore con grosse curiosità intellettuali. Sposato con due figli grandi, terminata la carriera d'insegnante di lettere, ho scoperto la scrittura poetica e la fotografia: hobbies che sinergicamente abbino.

04 ottobre 2013 alle ore 13:56

Le nuvole

Come alte onde crestate di spuma
come criniere selvagge di puledri
come capelli ricciuti in testa al cielo
così osservavo le nuvole grosse
nel movimento gravido di tempesta
col Sole prudente oltre le montagne.

Poi il vento ha preso a cavalcarle
le cime degli alberi a frustare l'aria
le prime gocce sottili a scendere
attraversate da goccioloni radi.

E' la Natura che dà spettacolo
dentro di me pensavo guardando
ma quando una folgore rapida
traverso il buio improvviso
ha schiantato la quercia
ho capito cos'è la Potenza
e quegli Antichi che vedevano
in questo la mano forte d'un Dio.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento