username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Michele Prenna

in archivio dal 10 apr 2011

19 ottobre 1946, Venegono (Varese) - Italia

mi descrivo così:
Estroverso e comunicativo sono da sempre onnivoro lettore con grosse curiosità intellettuali. Sposato con due figli grandi, terminata la carriera d'insegnante di lettere, ho scoperto la scrittura poetica e la fotografia: hobbies che sinergicamente abbino.

22 maggio 2011 alle ore 21:53

Omicidio colposo

Condanna alternativa al rimorso
lieve quando s'uccide chi s'ama.

Oh, certo che non si voleva,
eppure è successo, succede.

Perché improvviso un fulmine
prima non ha colpito
evitando dramma e dolore?

Perché non è giunta la nube
il calore schermando
dell'impietoso sole?

Siano di consolazione
dal male rinate più vite
che il piccolo cuore non muore.

(riflettendo sulla tragedia d'un padre riportata oggi dalla cronaca su stampa e media vari)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento