username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nicola Mariniello

in archivio dal 23 mar 2009

14 giugno 1990, Napoli - Italia

mi descrivo così:
Sono un predatore della vita. Ne divoro quintali ogni giorno senza mai saziarmi. Non uso posate, ma inchiostro e mani. Accompagno con la scelta accurata di immagini e musica. L'arte deve essere un pasto ricco, ma soprattutto completo.

31 marzo 2009

Graffio

Il cielo è livido, gonfio,
le nuvole storpie
percosse da un soffio.

Qualcosa mi bagna il fianco.
Sollevo lo sguardo
al mio cielo stanco.

Non piove su questo appiglio.
Dipinge il dolore
il ciel di vermiglio.

No, quella croce non duole:
è la sua catena
con quello che vuole.

E, insieme, la pena.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento