username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nizar Qabbani

in archivio dal 18 giu 2013

21 marzo 1923, Damasco - Siria

30 aprile 1998, Londra - Inghilterra

segni particolari:
Diplomatico, poeta ed editore.

mi descrivo così:
Sono stato il primo poeta arabo ad introdurre i dettagli dell'amore quotidiano nella poesia. E il primo che ha tentato di descrivere le relazioni d'amore del mio tempo, a modo mio.

18 giugno 2013 alle ore 17:36

Quando amo

Quando amo
mi sento re del tempo,
possiedo la terra e tutto ciò che essa contiene
e cavalco nel sole sul mio cavallo.
Quando amo
mi trasformo in luce liquida
che occhio non vede
e i versi nei miei quaderni
in campi di mimosa e papavero.
Quando amo
acqua zampilla dalle mie mani,
erba cresce sulla mia lingua.
Quando amo
sono tempo fuori dal tempo.
Quando amo una donna
tutti gli alberi
corrono scalzi verso me.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento