username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Red koldowski

in archivio dal 14 ott 2008

17 aprile 1968, Genova - Italia

mi descrivo così:
Non importa dove e quanto sono nato, dove vivo, cosa sogno…
Io nasco, vivo e muoio scivolando sopra ogni mio verso, appeso alle 
costole d’un sogno, in equilibrio fra le pagine aperte dell’universo.

07 settembre 2010

La forma dei sogni

Impreciso lo spazio.

Tutto intorno
Illumina
La mano che traccia
Geometrie perfette
Sullo spazio definito della tela.

Tormento negli occhi.
Scivola il tempo;
Fra setole e delirio
Si nasconde.
Braccato, scovato!
Muore.
Eterno sogno
Intrappolato nei colori.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento