username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Viola Corallo

in archivio dal 21 giu 2017

24 gennaio 1990, Ferrara - Italia

03 febbraio 2018 alle ore 14:13

Cercando

Abbracciata al vento sono in questo fluire deserto
senza confini della mia anima a decodificarne il senso
la vita stessa, il connubio cielo e terra
Il morire del sogno.
L'altrove di te nello spazio infinito senza
suono nè rumore, presenza che mai in me
si disgrega.

Anche il cielo stasera sibila tra le siepi
appanna il vetro, ignora il mio turbamento
più denso il distacco, più fitto il mistero
a scrivere l'essenza di vivere a fondo.
Sino a dove esiste il cosmo, sino a dove
il confine della mente tra le sfere...
Sarà un morire senza risposte,
eppure tu ritorni a me senza rumore

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento