username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vittoria Carrassi

in archivio dal 17 mag 2012

03 aprile 1966, Brindisi - Italia

mi descrivo così:
I  miei scritti,  parlano di me ...lascio agli altri il giudizio...

17 maggio 2012 alle ore 14:50

Battito

Vita mia
tra cavalloni rombanti
rimbalzi e scivoli via
scorri veloce
e perdutamente
aspiri i profumi del mondo
che ancora ti appartiene
tocchi il fondo sabbioso
la bocca serrata
trattiene con forza
il respiro
e risali
intravedi la luce
del giorno riflessa
le mani stringono
i piedi spingono
e scalciano
sei fuori
ti guardi intorno
un solo grido
” MAMMA”

( Da, ho legato un biglietto a un palloncino di Vittoria Carrassi)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento