username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vittoria Carrassi

in archivio dal 17 mag 2012

03 aprile 1966, Brindisi - Italia

25 gennaio 2013 alle ore 22:35

La voce del male

La voce del male
è il dolore stampato sul viso,
una smorfia contorta
che accartoccia la faccia,
la bocca spalancata
controlla lo spasmo
sopraggiunge il sospiro
ed sollievo per tutti.

La voce del dolore
è un urlo a gran voce
ti prende allo stomaco
quando vedi morire,
e tu che stai lì...
e nulla puoi fare
ti senti un gran verme
mentre resti a guardare.

Con gli occhi bagnati
e le ciglia abbassate
trasmetti l'amore e nascondi
il tremore di doverlo lasciare
da solo nel letto
col suo dolore
quel povero cristo
che non puoi aiutare.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento