username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vittoria Carrassi

in archivio dal 17 mag 2012

03 aprile 1966, Brindisi - Italia

07 aprile 2013 alle ore 10:41

Lucrezia

I versi scaturiscono
da una ragnatela di pensieri
gli Impulsi elettrici scorrono
su strade sottili che s’immergono,
si incrociano, si uniscono, si abbracciano,
si sorreggono, si perdonano, si capiscono,
si aiutano, si ascoltano, si Amano oltre l’umano
nei nodi nascono le parole e in un sol gesto
anche con lo sguardo, i pensieri si fondono
in un nome tanto caro da sempre
un patto di sangue con la vita
indissolubile nel tempo
Lucrezia.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento