username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vittoria Carrassi

in archivio dal 17 mag 2012

03 aprile 1966, Brindisi - Italia

10 febbraio 2013 alle ore 18:30

Nel cielo

Sei arrivato lassù leggero
leggero, percorrendo
una strada lastricata di nuvole.

Adesso puoi muovere
agilmente i tuoi passi nonno,
adesso puoi essere felice.

Puoi rivedere le vecchie radici
del tuo albero secolare
in quel mondo velato di nebbia.

Chi muore può sentire le voci
e rivedere prima di entrare
i cari volti vicini.

Intuendo ci hai salutato piangendo
la luce perpetua ti sia da guida
nel buio dell'attesa.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento