username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vittoria Carrassi

in archivio dal 17 mag 2012

03 aprile 1966, Brindisi - Italia

24 febbraio 2013 alle ore 0:42

Quiete notturna

La penombra velata
abbassa le ciglia
le membra morbide
si distendono

nelle ore notturne
diventa lieve ogni cosa
anche il tempo
non si percepisce

il respiro rallenta
si sente appena
lento lento culla
una marea di sogni

la notte è l'onda che s'alza
immersa nella quiete
e che s'infrange nell'abbaglio
del nuovo giorno.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento