username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Guido Guglielmi

in archivio dal 11 dic 2006

26 gennaio 1974, Imperia

segni particolari:
Un tipo spiritoso

mi descrivo così:
Un sognatore

13 dicembre 2006

Pallido mare

Pallido mare dagli scogli

dei portuali

Cariche le stive dei primi

piatti dei ricchi

Cariche le stive


della nostra pasta

Cariche le stive


del grano straniero

Scale azzurre che tornano


ogni estate

Spiagge di castelli di sabbia

giocavi con le biglie

raccoglievi le pietre colorate

nella tua gioventù

pallido mare dagli


scogli dei portuali

penso al futuro

quello

Senza le gru del porto

Senza il nostro olio

Senza la nostra pasta

Rassicuro il mio amico portuale

Vedrai una soluzione si trova

Ma lui Con la famiglia da  mantenere

Mi volta le spalle e pensa

al Pallido mare che non fa più tornare le navi mercantili

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento