username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Irene Tripodi

in archivio dal 17 feb 2009

12 novembre 1984, Milano

mi descrivo così:
"Tutte le nostre parole non sono che briciole cadute dal banchetto dello spirito" Kahlil Gibran

15 gennaio 2013 alle ore 18:43

Mareggiata

Come il mare,
mio amante sfinito,
mi restituisci tenerezza con le tue carezze
come piccole onde dopo il tumulto di una mareggiata.
Sei manto di sale infinito e mi copri.
E io sono riva e conchiglia per le tue mani.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento