username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Monica Osnato

in archivio dal 09 ott 2006

05 marzo 1963, Palermo

segni particolari:
Innamorata. Del tutto, del mare, del vento, degli uomini, dei bambini, ecc...

mi descrivo così:
Pittrice e poeta.. Ho pubblicato sette raccolte di poesie, alcune delle quali tradotte in altre lingue.

23 marzo 2012 alle ore 9:10

Ora che vengo dal mare

Il sogno realmente sognato
si è consumato
a oriente della carne,
tra i detriti della luna.
L'uccello del paradiso
abbandona i luoghi dei dormienti
e forse io sono già cenere,
o forse posso essere vista
ora che vengo dal mare,
dalle sue acque rimescolate alla notte.
Incolpevole
si è concluso il bacio oscuro
e nulla ne restituisce la verità,
ma solo persiste
la sua vastità non rivelata,
contesa al purgatorio del giorno.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento