username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Bianca Fasano

in archivio dal 04 dic 2011

01 agosto 1949, Napoli - Italia

segni particolari:
profondamente innamorata dell'arte in ogni sua espressione, fortunatamente abile in alcune delle sue possibilità: pittura, poesia, scrittura sotto forma giornalistica, romanzata ed altro. Un passato remoto di danzatrice classica. Ceramista. Ho creato tre splendidi esemplari di esseri umani.

mi descrivo così:
Concretamente piantata a terra come un ulivo secolare del Cilento, ma capace di lanciare i rami verso il cielo, con le foglie da un lato di un bel verde tenebroso e dall'altro argentee.

12 marzo 2014 alle ore 16:43

Lasciatemi scrivere due parole sulla solitudine.

Intro:     Che sia la trasparente solitudine del WWW… fatta di immagini virtuali, di conoscenze virtuali, di amori virtuali, di sentimenti virtuali… Che sia la pragmatica e chiusa solitudine del “barbone”, stretto nella sua coperta di cartone, che si esclude dal mondo fisico da cui si è sentito escluso… Oppure la solitudine gentile della vecchiett

Il racconto

Dite: basta. Da adesso compio la magia di far scomparire il pozzo: Chiudete forte gli occhi e sussurrate la parola magica: “io sono vivo”. Qualcuno aspetta da voi un sorriso.
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento