username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

03 dicembre 2012 alle ore 13:41

Giorni d'inverno

Giorni che passano,
che si susseguono inutili,
fatti di momenti
che non sai afferrare.
Esistenza inutile,
con la voglia di perdersi
nell'oceano delle gioie,
nelle note impazzite
del ritmo perfetto
della una sinfonia
di una canzone,
ed eliminare le scorie
dei desideri infranti,
in un bouquet profumato
di nuove emozioni.
Mi ripeto che
il paese è questo,
consapevole
che la vita è così,
e finisco quest'altro giorno
con la penna in mano
a dipingere queste voglie
sulla tela della mente
di chi mi legge.
Queste parole certo
non l'abbelliranno,
ma spero
 resteranno scolpite
nel suo cuore,
per creare
un domani diverso.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento