username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniela Iodice

in archivio dal 19 gen 2012

04 maggio 1991, Napoli - Italia

mi descrivo così:
​Siamo attori di noi stessi e ci perdiamo tra i riflessi di una falsa ambizione costruita sulla notte.

[​Arthur Rimbaud]

29 maggio 2012 alle ore 3:36

Daniela Iodice dixit:

L'assenza è privazione.L'assenza del mondo dentro di noi equivale a privazione dello stesso;Vivere come un vegetale o sentirsi tale è sinonimo di privazione,senso del vuoto.Privati di qualcosa che da forza motrice all'essenza delle cose.Se manca la forza motrice,un meccanismo si ferma.Di conseguenza l'assenza del meccanismo stesso genera privazione di un movimento.Tale privazione porta alla staticità materiale dell'essere.Morte apparente.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento