username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniela Iodice

in archivio dal 19 gen 2012

04 maggio 1991, Napoli - Italia

mi descrivo così:
​Siamo attori di noi stessi e ci perdiamo tra i riflessi di una falsa ambizione costruita sulla notte.

[​Arthur Rimbaud]

26 marzo alle ore 12:43

Heartless

Gelide le mani,
Ed il viso,
Ed il cuore.

Caldi i tuoi occhi,
I tuoi baci,
I tuoi umori.

Questa primavera di nulla,
Di vuoto e di affanni;
Questo corpo di niente,
Di spente luci ed inganni.

Pieno il grembo 
Colmo il senno,
Cala il tempo,
Muore il vento.

Brucia il silenzio,
Amico d' ingegno;
Alza lo sguardo 
Io sono dentro.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento