username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniela Iodice

in archivio dal 19 gen 2012

04 maggio 1991, Napoli - Italia

mi descrivo così:
​Siamo attori di noi stessi e ci perdiamo tra i riflessi di una falsa ambizione costruita sulla notte.

[​Arthur Rimbaud]

03 marzo alle ore 19:45

Vele

In turbolenza la nave oscilla,
spiana le vele e doma il vento;
il marinaro fissa la rotta,
il suono della chitarrina del mozzo dilaga in poppa,
guarda il mare.
È lì che navigherai.
È lì che ti perderai. 
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento