username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Elia Torpiman

in archivio dal 05 feb 2013

Calatafimi Segesta (TP)

05 febbraio 2013 alle ore 1:39

Notte d'estate

Dal mare mosso delle mie tentazioni
sull'ultima spiaggia dei tuoi tabù
insabbiando moleste paure
erigevo celate virtù.
Quella notte di stelle confuse
sulla riva ne caddero mille
e da ognuna si accese un falò
e c'amammo tra onde e faville.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento