username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Fedel Franco Quasimodo

in archivio dal 04 dic 2006

04 agosto 1960, Catania

mi descrivo così:
57 anni, impiegato scritti aforismi, poesie introspettive, sociali, religiose, numerosi riconoscimenti in concorsi letterari nazionali ed internazionali; presente in varie antologie. Accademico dell'Accademia Costantiniana di Palermo; Accademico e Cavaliere della Cultura Dell'Accademia il Rombo

martedì alle ore 16:33

Maria Goretti

Pura animella
alacremente sul campo arato appare;
levataccia al mattino,
 e a sera 
a lume di candela
intensamente a studiare.
Scarso desinare su un desco seminudo,
ma rigonfio di calore per genitori
e fratellini,
Maria ha a cuore
una obsoleta virtù:
l'incorruttibile castità.
Alessandro è un amico d'infanzia.
Ardente nella sua personalita.
A nulla giova
ogni avance per Maria.
ella offre impavida la carne
al coltello dello spasimante.
Alessandro inebetito e sgomento:
finirà i suoi giorni
in un convento.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento