username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesco Giuliano

in archivio dal 13 set 2011

Idria - Italia

segni particolari:
Barba bianca e capelli radi. Scrivo e pubblico articoli di Didattica della chimica in "CnS" (SCI) e in "Scienze & Ricerche" (AIL), in www.latinainvetrina.it, in www.buongiornolatina.it e in http://educa.univpm.it. Aborro la separazione della cultura umana, che è una e una sola.

mi descrivo così:
I romanzi:I sassi di Kasmenai,Il foglio;Come fumo nell'aria, Prospett.Ed.;Il cercatore di tramonti, Il foglio; L'intrepido alchimista,SensoInversoEd.; Sulle ali dell'immaginazione,Aracne. Le poesie: M'accorsi d'amarti;Quando bellezza m'appare;Ragione e sentimento;Voglio lasciare traccia,Libr.Ed.Urso

02 ottobre 2013 alle ore 16:23

Viaggio onirico

Viaggiai verso il tuo cuore
affogato dall’odierno frastuono
inaridito dal turpe abbandono
arreso allo squallore effimero.
Volevo fare breccia in esso
sconquassarlo e scardinarlo
per risvegliare in te
la voglia d’amare
e stimolare nel tuo animo virtuoso
il desiderio della dolcezza infinita
che inebria e manda in estasi.
Volevo esplorare la tua intimità
negante allora la bramosia d’amore
protesa alla smania innata
che inneggia alla voluttà improvvisa.
Viaggiai verso i tuoi sentimenti
per esplorare le parti più recondite di te
bramanti di intensa passione
e protese verso una fervida eccitazione.
Viaggiai con le ali della fantasia
verso di te che m’accogliesti
dopo aver perso, novello Ulisse,
la bussola che conduce
al senso della vita.
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento