username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Hugo von Hofmannsthal

in archivio dal 08 ott 2010

01 febbraio 1874, Vienna - Austria

15 luglio 1929, Vienna - Austria

segni particolari:
L'incontro più proficuo della mia vita, fu quello con il musicista Richard Strauss, con il quale collaborai per oltre vent'anni.

mi descrivo così:
Scrittore, drammaturgo e librettista. La mia predilezione fu il teatro. Le mie opere di maggior rilievo sono: "Elettra", "Ariadne auf Naxos", "Il cavaliere della rosa".

05 ottobre 2011 alle ore 17:27

Tre piccole canzoni - I

Tu dunque non lo sentivi,
Che musica aggirava la casa di soppiatto:
Notte era greve e senza splendore,
Ma chi su duro sasso dolcemente
Si adagiava e suonava, ero io.
Ciò che potevo dire, lo dicevo:
"Tu mia amata, tu mio Tutto!"
Da oriente si partì una luce,
Greve giorno mi ricacci a casa,
E la mia bocca di nuovo chiusa.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento