username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Lillo Sergi

in archivio dal 01 mar 2017

Melito di Porto Salvo (RC) - Italia

mi descrivo così:
Mi è piaciuto sempre scrivere e soprattutto versi rimati (anche in vernacolo) e questo l'ho messo in pratica quando, in convalescenza a causa di un grave incidente, per far passare quel tempo lunghissimo senza alcun movimento fisico, comprai un pc per tenere "in movimento" almeno la mente.

06 novembre 2017 alle ore 18:43

Non mangio i miei pesci?

Strani pescatori incontro 
Che il pesce non mangiano
Anche pescando continuamente
Con la carne poi la cambiano

Da sempre mangio però io tutto
Carne pesce pasta e verdura 
Anche vi dico che me ne frego
Ben lo faccio finchè dura

Con cernietta e saraghetto
Mal non è stata la mia pescata 
Meglio questo che un cappotto 
In una giornata annuvolata

Non mi lamento e non m'affliggo
Pesci quest'anno ne pigliai
Ha valso il gioco la candela 
Pescai sì ma presto mi alzai

Sappiam ch'è amara questa vita 
Coi salti mortali che si fanno
Ch'è sempre tantissimo cara
Anche a Natale e Capodanno

Tempi bui stiam passando
Tasse su tasse continuate 
Se andiam qualcosa a risparmiare 
Non mangio i miei pesci?...ma che scherzate?

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento