username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Marco Stagnitta

in archivio dal 12 dic 2008

19 ottobre 1986, Giardini Naxos

10 dicembre 2014 alle ore 16:10

Giorno dopo giorno

Come una porta che si affaccia sul mondo,così vedo la mia vita prendere luce nell'incalzante monotonia di questo giorno.
Vedo i volti della gente sciogliersi al mio sguardo,per poi perdersi tristemente nei miei ricordi.
Come torce malinconiche li vedo spegnersi giorno dopo giorno.
Dietro ogni mano che vedo tendermi davanti,trovo celata l'immagine riflessa dell'ipocrisia che la riveste,come un guanto consumato dal tempo.
La mia ragione trova sfogo nell'indifferenza che le mie parole trovano come nuvole bianche l'acqua d'estate.
E così,solitaria la mia penna,si perde nel deserto della mia mente.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento