username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Mario Vassalle

in archivio dal 01 dic 2011

26 maggio 1928, Viareggio - Italia

mi descrivo così:
Sono un professore di Fisiologia e Farmacologia ora Emerito presso la State University of New York, Downstate Medical Center. La mia ricerca scientifica è  sui fenomeni elettrici del cuore. Inoltre, ho scritto 5 libri di poesie, 6 di aforismi e 2 di saggi filosofici.

15 aprile 2012 alle ore 1:34

Le vie del cuore

Corri nel petto
con impazienza
ed ardore,
insofferente
della troppo
logica mente.
Consideri
la saggezza
come un'astratta
sciocchezza,
e la riflessione
come un'imposizione.
Procedi impetuoso
anche quando
non sei
virtuoso.
Sei spensieratamente
felice
quando segui
i sentieri
dei tuoi desideri.
I sogni più fantastici
sono
per le tue emozioni
la realtà
con cui ragioni.
Ti abbandoni
ad ogni nuova
speranza
come ad una piacevole
danza.
Quando ti senti
ispirato,
canti,
anche se
fuori il sole
non c'è.
Ogni tanto
sei affranto
perché vedi
un tuo sogno
infranto.
Ma ad ogni delusione
opponi ostinato
una nuova illusione.
Sempre proteso
verso il futuro,
ti sembra
che il tempo
scorra
troppo lento.
Sciocco,
non sai
che nessuno
dei tuoi battiti
tornerà mai?
Eppure, sei tu
a dar significato
a quasi tutto quello
che di più caro
mi è dato.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento