username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Monica Osnato

in archivio dal 09 ott 2006

05 marzo 1963, Palermo

segni particolari:
Innamorata. Del tutto, del mare, del vento, degli uomini, dei bambini, ecc...

mi descrivo così:
Pittrice e poeta.. Ho pubblicato sette raccolte di poesie, alcune delle quali tradotte in altre lingue.

05 dicembre 2013 alle ore 13:57

Tutta la notte

Tutta la notte
ha pesato il suo piombo
su questa sola ombra terrestre
scardinando lentamente
le passate imprese
del ritorno dai mari.
Qualcuno se ne è andato
in silenzio,
qui si è riversato il suo compiuto
galleggiando incolume nel buio.
Ho sentito respirare
le bestie notturne
e il cuore
ha battuto ancora e forse ha
davvero pulsato insieme
al denso plasma oscuro.
Quando mi parlerai
mi troverai diversa,
sopravvissuta al vuoto e plurale ma
io ti vedrò
nella tua luce minima
cercare,
e i segni a te invisibili rotoleranno
intorno alla tua armatura,
emessi dal tuo stesso fiato.
Ma ti amerò ancora
e tu non saprai che farne.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento