username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nicola Del Prete

in archivio dal 05 set 2006

26 marzo 1979, Napoli

segni particolari:
Vorrei essere brezza leggera per coloro che non riescono ad essere se stessi

mi descrivo così:
Folle! Innamorato della vita e dei propri amici, della mia compagna e di una buona parte del mondo se mi viene concesso di amare, ma se ciò non m'è concesso... ch'io sia dannato ad amare lo stesso l'universo!

05 settembre 2006

Il fragore della felicità

La felicità viene a momenti,

attimi leggiadri degni d'esser vissuti,

la felicità viene a rilento nel mio cuore,

muro di passioni il mio, non voglio che entri così di sottecchi,

che impazzito straripi nel mio cuore

che follia ed euforia alberghino nel mio cuore

e che da essi io venga rapito

perché di gioia e passione sia scandita agni attimo della mia vita

che ogni battito del mio cuore sia passione infinita

perché ogni giorno, ogni istante io ho bisogno di nutrirmi

come della mia bocca i baci di una dama appassionata

così la mia anima di fragore di felicità.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento