username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Nunzia Valenti

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Nunzia Valenti

  • 21 settembre 2014 alle ore 18:51
    Il tempo passa e non mi aspetta

    Il tempo passa e non mi aspetta...
    Sono rimasta aggrappata ai miei anni verdi
    ho tanti ricordi e ritorno a vederli.
    Mi chiama sempre il mio passato
    dove i miei sogni ho seppellito
    e li compiango come in una tomba di un defunto.
    Son cresciuti dentro me e non riesco a dimenticarli
    sono come figli strappati dal cuore di una madre,
    mi sento impotente non riuscire a portarli in vita.
    E intanto il tempo passa e non mi aspetta...
    Ho imparato a seminarne altri
    come fiori li annaffio di fede e speranza per farli crescere,
    ma temo che qualcuno possa calpestarli
    mi animo di forza e premura per difenderli
    li guido con il pensiero fino a quando posso raggiungerli.
    Comincia la mia corsa per recuperare il tempo perso,
    ma poi la malinconia mi blocca arrestando i miei passi.
    E intanto il tempo passa e non mi aspetta...
    Sento in fondo al cuore la loro voce che mi chiamano,
    non posso abbandonarli per lasciarli morire un'altra volta.
    Trovo la forza per rialzarmi e proseguire la mia strada
    prendo la rincorsa per sfidare il tempo,
    perché il tempo passa e non aspetta.

  • 29 agosto 2014 alle ore 17:28
    Amarsi senza conoscersi

    Conosceva il colore dei suoi occhi,
    ma non le lacrime che si celavano dietro
    che racchiudevano la sua sofferenza.
    Le accarezzava i capelli,
    ma non toccava la sua mente
    e i pensieri che costruiva.
    Facevano l'amore e penetrava la sua carne
    ma non penetrava la sua anima
    per esplorare il suo mondo.
    Cercava la sua bocca
    ma non ascoltava le parole
    che pronunciava in quei baci silenti.
    Le teneva la mano passeggiando
    ma non sollevava il suo morale 
    quando stava a terra.
    Le stava seduto accanto a farle compagnia
    ma non conosceva la sua solitudine
    e il vuoto che vedeva intorno.
    Le dormiva accanto
    ma non conosceva i suoi sogni
    e quello che il suo cuore fabbricava.
    l'abbracciava avvolgendo il suo corpo
    ma le sue braccia non erano scudo per proteggerla.
    Era da Lui che doveva difendersi
    quando la feriva per le sue carenze d'amore.
    Diceva d'amarla,
    eppure di Lei non conosceva nulla.

  • 20 agosto 2014 alle ore 12:20
    Ha solo creduto

    Ha attraversato deserti
    sopportando venti di sabbia
    affrontando le dune
    e l'arsura implacabile
    per raggungere quel miraggio
    dove vedeva la presenza di lui.
    Ha solo creduto ad un oasi che non c'era.

    Ha attraversato mari
    sopportando tempeste
    affrontando cavalloni
    per raggiungere la terra ferma
    dove vedeva la presenza di lui.
    Ha solo creduto ad un'isola che non c'era.

    Ha attraversato la via del suo cuore
    sopportando lacrime e dolori
    affrontando lo strazio nell'anima
    per raggiungere il suo amore
    dove vedeva la presenza di lui nella sua vita.
    Ha solo creduto ad un'amore che in lui non c'era.

  • 20 agosto 2014 alle ore 12:03
    LA MASCHERA

    Attraverso i meandri reconditi dei miei pensieri
    e in questo mio soliloquio silente
    intrappolo parole in gola a cui non do voce da udire.
    Percorro la mia strada di questa mia solitudine
    dove la gente ai miei occhi diventa invisibile.
    Indosso una maschera con un sorriso stampato
    per nascondere il mio viso da Pierrot,
    che piange dal cuore tormantato.
    Il segreto della mia sofferenza
    era come il peso del piompo da sopportare addosso.
    Quando decisi di svelare la mia faccia
    nessuno la stette a guardare.
    Era troppo abituata a notare l'altra.
    Mi mascherai ancora di falsi sorrisi,
    ma la strada della mia solitudine
    si fece ancora più lunga.

  • 04 luglio 2014 alle ore 18:20
    L'amore vero

    L'amore vero
    non conta il tempo,
    vive d'istanti
    e racchiude momenti eterni.
    l'amore vero
    non calcola misura,
    vive l'immenso
    e si espande nell'infinito.
    l'amore vero                                                                                                             non teme la morte
    e oltrepassa la vita.
    Noi due insieme
    due anime unite
    tra l'immenso
    e l'eterno.

  • 03 luglio 2014 alle ore 17:50
    Noi due insieme

    Tu pensiero costante
    nella mia mente.
    Amore perpetuo
    che dimori nel mio cuore.
    Luce del mio giorno
    e illuminazione della notte
    come il sole fa splendere la luna.
    Fuoco dell'inverno
    e acqua fresca dell'estate.
    Albero della vita
    a te sto aggrappata,
    non voglio essere
    una foglia o un fiore
    di una sola stagione
    per poi appassire
    e lasciarmi cadere;
    io radice del tuo tronco
    per crescere e morire insieme.

  • 03 luglio 2014 alle ore 17:44
    Cuore libero d'amare

    Non imprigionate il mio cuore.
    Lasciatelo libero di volare
    fino a raggiungere il mio amore.
    Permettetegli di andare sui suoi passi
    camminando su petali e sassi.
    Saprà affrontare il suo cammino
    andando incontro al suo destino.
    E se amare                                                                                                             mi costerà anche soffrire,
    non impeditemelo,
    lasciatemelo fare.
    Saranno dei passi in più,
    se pur in salita
    che avrò fatto nella vita.