username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Paolo Coiro

in archivio dal 19 nov 2005

30 maggio 1983, Formia (LT)

segni particolari:
Redattore di Aphorism dal 2001 e Caporedattore dal 2011.

mi descrivo così:
Sono un libero professionista del web. Adoro leggere, viaggiare e conoscere nuove persone e i loro pensieri sulla vita. Mi piacciono le cose genuine e sincere, come il vino rosso e la campagna.

11 febbraio 2015 alle ore 22:25

Brucio

Me ne infischio
del complemento oggetto,
perché ho sete del verbo,
del freddo che sento,
di un giorno che è morto
e non tornerà più.

Ho bisogno,
ho bisogno,
ho un bisogno assoluto
di non esser più muto
di spogliarmi sulla neve
e di essere quell'uomo
che non teme
il gelo d'inverno
o il caldo d'agosto.

Le emozioni che non conosco
son pronto a scoprirle,
tanto niente m'ammazza,
e le febbri di ieri
son coccole di fragole,
son fette di vita,
spruzzi frizzanti di quello che sono.

Ho bisogno,
ho bisogno,
ho bisogno di sentir freddo
per cedere ancora
al fuoco che ho dentro.
Io forte lo sento,
lo sento e ti sento
fuori
e dentro di me.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento