username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Paolo Coiro

in archivio dal 19 nov 2005

30 maggio 1983, Formia (LT)

segni particolari:
Redattore di Aphorism dal 2001 e Caporedattore dal 2011.

mi descrivo così:
Sono un libero professionista del web. Adoro leggere, viaggiare e conoscere nuove persone e i loro pensieri sulla vita. Mi piacciono le cose genuine e sincere, come il vino rosso e la campagna.

05 novembre 2014 alle ore 10:01

La terra è il mio rifugio

La terra è il mio rifugio,
pertugio armonico e immenso
in cui penso
di abbandonarmi senza rimpianti
per poi guardare avanti.

E continuo a coprire solchi
per coprire anche le ferite,
nel ricordo di quel campo di grano
dove mischiammo il nostro amore.
Da lì nacque un eroe
che morì giovane in guerra.

Solitudine e terra
è quello che mi resta.
Se la sera è lesta ad arrivare
rimango assorto dinanzi al focolare,
nel riflesso di una vita
che comunque scorre.
Una lacrima può bastare,
vi chiedo solo di lasciarmi andare
perché la terrra rimarrà
il mio unico e sol rifugio,
pertugio armonico e immenso
in cui penso
di abbandonarmi senza rimpianti
per poi guardare avanti.

Spezzo canne e spezzo il passato,
e a quelle canne si appogeranno
piante
che s'intendono col futuro,
anche se ho solo voglia
di rallentare il tempo
insieme ai miei pensieri.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento